Vintage in Tokyo

Passeggiando per Omotesando Hills, la via dello shopping elegante di Tokyo, mi sono trovata di fronte a una vetrina con delle bellissime scarpe: solo traducendo il nome del negozio ho capito che era un negozio vintage! Pass the baton (= passa il testimone) è il suggestivo nome di questo angolo vintage d’eccellenza.

Anche la guida Lonely Planet parla del negozio quando suggerisce di passeggiare per la zona, ricca di negozi dei marchi più noti: ovviamente ho passato una mezz’oretta in questo “angolo di paradiso” e ho trovato una spilla dalla forma particolare che cercavo da tempo. In realtà cercavo una Trifari, ma la JJ (Jonette Jewelry) che ho trovato è comunque molto bella e mi piaceva l’idea di comprarla in Giappone, l’ultimo posto in cui pensavo di comprare una spilla vintage! Nell’etichetta c’è anche il nome del venditore: peccato sia scritto in giapponese..

(EN) Walking through Omotesando Hills, an elegant shopping district of Tokyo, I found myself in front of a window with beautiful shoes: just translating the name of the shop, I realized it was a vintage shop! Pass the baton (= passing the baton) is the suggestive name of this vintage corner of excellence. Even the Lonely Planet guide talks about this shop when suggests walking around the area, with shops of the most famous brands: of course I spent half an hour in this “paradise” and I found a brooch with a particular shape I was looking for since a long  time. Actually I was looking for a Trifari, but the JJ (Jonette Jewelry) I found is still very nice and I liked the idea of buying it in Japan, the last place where I thought I would have bought a vintage brooch! On the label there is also the name of the seller, but it is written in Japanese..

Abbiamo proseguito la passeggiata per arrivare nel più grande tempio shintoista della città, il Meiji-jingu, al centro di un enorme parco, dove finalmente abbiamo respirato un po’ di pace..  e lì tra sakè, preghiere e desideri affidati agli dei e scolaresche in visita ho anche scattato alcune foto a due coppie di sposi, incantevoli nei loro abiti tradizionali. I racconti di viaggio continuano nel prossimo post, stay tuned!

(EN) We continued the walk to get to the largest Shinto temple of the city, the Meiji-Jingu Shrine, in the middle of a huge park, where we finally breathed a little peace .. Among sakè, wishes entrusted to the gods and school visits I have also taken some photos of two married couples, lovely in their traditional dresses. The travel stories continue in the next post, stay tuned!

Meiji1

Meiji2

Tokyo (276)

Tokyo (280)

Tokyo (284)

Annunci

11 pensieri su “Vintage in Tokyo

  1. Ho immaginato di essere lì attraverso il tuo racconto e questo bellissimo reportage. Foto stupende e che esprimono al meglio ciò che hai visto e vissuto. Il negozio è davvero un sogno, non so come hai fatto ad uscirne, io non mi sarei più mossa di lì! 😉
    Bacione e buon weekend! :*
    Luna
    http://www.fashionsnobber.com

    Mi piace

  2. Pingback: Un pesce-spilla e ancora un po’ di Giappone (A fish-brooch and a bit of Japan) | il blog della libellula

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...