Something wicked this way comes!

Ogni tanto fa freddo anche a Roma e così siamo costretti a rinunciare alle nostre passeggiate e a starcene a casa al caldo, rimpiangendo il clima piacevole che abbiamo avuto fino a due giorni fa.. Proprio domenica scorsa, complice il caldo, passeggiavamo lungo i viali di Villa Torlonia e scattavamo le foto del post di oggi.

Girovagando per la Villa abbiamo trovato la deliziosa Casina delle Civette, un casino di caccia ristrutturato da uno dei Principi Torlonia secondo un gusto tutto speciale e che a me ha fatto pensare subito alle buffe case dei maghi della saga di Harry Potter. Non abbiamo avuto il tempo, purtroppo, di visitare la Casina all’interno, che so ricco di bellissime vetrate (quelle che danno il nome al piccolo Museo, essendo la civetta il tema ricorrente), ma le foto scattate all’esterno rendono abbastanza l’idea (spero!) e mi piaceva dedicare un post a questo luogo molto particolare.

(EN )Sometimes it’s cold in Rome and so we are forced to give up on our walks and just stay in our warm home, wishing the pleasant weather we have had up to two days ago .. Just last Sunday, thanks to the heat, we strolled along the avenues of Villa Torlonia and we took photos of today’s post. Wandering through the Park we found the delicious “Casina delle civette”, a hunting lodge restored by one of the Torlonia Princes according to a very special taste, which I associated to the funny houses of the wizards in the Harry potter saga. We hadn’t the time, unfortunately, to visit the inside, though I knew full of beautiful stained glass windows (those that give the name to the small museum because the owl is the recurring theme), but the outside’s pics make enough the idea (I hope so!) and I liked to dedicate a post to this very special place.

FotoJet CollageFotoJet Collage1

7

6

18

Borsa/Bag: Vintage – Cappotto/Coat: Diffusione tessile – Spilla vintage/Vintage brooch: Sherman

PS. Il titolo è tratto da Shakespeare: nel Macbeth (Atto IV, scena I) una delle streghe pronuncia questa frase prima che entri il re, mentre le altre streghe cantano preparando una pozione. Così in “Harry Potter e il prigioniero di Azkaban” la canzoncina viene eseguita da alcuni studenti durante la prima cena dell’anno scolastico.

(EN) The title is from Shakespeare, Macbeth (Act IV, Scene I): one of the witches says this before the king’s entrance, while the other witches sing preparing a potion. In Harry Potter and the Prisoner of Azkabanthe song is performed by students during the first dinner of the year.

Annunci

8 pensieri su “Something wicked this way comes!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...