Let it snow

Di nuovo dicembre, di nuovo Natale tra poco.. Mentre Dean Martin canta “Let it snow” o mentre ascolto le mie Christmas carols preferite (conoscete “God Rest Ye Merry Gentlemen” o “Carol of the Bells“?) l’atmosfera natalizia è perfetta: se riuscissi a conciliare l’albero e le decorazioni in ceramica con Parsifal tutto sarebbe ancora più perfetto…Quest’anno ci limiteremo a esporre le piccole Natività collezionate negli anni, ad appendere una ghirlanda rigorosamente handmade fuori dalla porta e a sognare quella neve che renderebbe il Natale ancora più speciale: ma nella capitale, si sa, la neve è cosa rara (ed è una fortuna, in realtà!).

Mi sono regalata un calendario dell’Avvento diverso dal solito: ogni giorno, invece del classico cioccolatino, c’è un prodotto di bellezza in formato mignon o un piccolo regalo (sto aspettando di trovare, come promesso sul retro, le formine per i biscotti). Il calendario è divertente e colorato e già da solo è una bellissima decorazione di Natale.

(EN) December again, Christmas soon again.. While Dean Martin is singing “Let it snow” or while I listen to my favorite Christmas carols (probably “God Rest Ye Merry Gentlemen” and “Carol of the Bells” are less familiar in Italy, still beautiful!) the festive spirit is perfect: if only I could reconcile Parsifal with the tree and the pottery decorations, everything would be even more perfect … This year we will only expose the small representations of Nativity collected over the years, will hang a garland strictly handmade out the door and dream of the snow that would make Christmas even more special, but in the capital the snow is well known to be rare (and is a godsend, actually!).

I purchased to myself an unusual Advent calendar: each day, instead of the classic chocolate, there is a miniature beauty product or a small gift (I’m waiting to find, as promised in the description on the back, the molds for cookies ). The calendar is funny and colorful and just by itself is a beautiful Christmas decoration.

DSC_7267

DSC_7227

Sognando un bianco Natale e tanti delicati fiocchi di neve mi consolo con qualcosa di molto speciale: la spilla che ho ricevuto in regalo per i quarant’anni, un grande fiocco di neve che ho già appuntato più volte sul cardigan blu nel mio “comfort look” preferito. La spilla è di Sarah Coventry, come quella a forma di fiore del post precedente: ben due spille di questo marchio come regalo di compleanno, non potevo chiedere di più!

La storia di questo marchio di bijoux merita un post tutto suo, vi lascio quindi con le foto della spilla, che ho voluto fotografare sulla poesia “Caddero come neve, caddero come stelle” di Emily Dickinson.

(EN) While dreaming of a white Christmas and lots of delicate snowflakes, I console myself with something very special: the brooch that I received as a gift for forty years birthday, a large sparkly snowflake I have already repeatedly pinned on the blue cardigan of my favorite “comfort look “.
The brooch is by Sarah Coventry, like the flower shaped pin I)I mentioned in the previous post: two pins of this brand as a birthday gift, I could not ask for more!
The history of this custom jewelry brand deserves a post of its own, so for now I leave you with photos of the pin, that I pictured over the poem “They fell like snow, fell like star ” by Emily Dickinson.

DSC_7258

DSC_7255

Annunci

11 pensieri su “Let it snow

  1. Pingback: Al mercatino con le amiche (At the Flea Market with friends) | il blog della libellula

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...